Personaggi

      Sulle tracce di Tarrawonga

Romanzo storico


   

Un romanzo storico e di avventura ambientato nel 1787, anno nel quale gli inglesi impiantarono una colonia penale in Australia, primo elemento della loro colonizzazione.

Un romanzo che ci porta, dopo un lungo viaggio, attraverso due oceani, alla conoscenza degli aborigeni.


aborigeni, romanzo storico, tarrawonga
sulle tracce di Tarrawonga, romanzo storico

Arthur Philllip, comandante dell Royal Navy le cui note caratteristiche lo indicano in possesso di umanità e senso del dovere, qualità perfino ovvie in un comandante. Nondimeno a lui viene affidato il compito di guidare la flotta fino in terra australiana e là dirigere, o meglio governare, la prima colonia penale edificata al solo scopo di tenere i condannati al di fuori dei confini del Regno.

 

Lughan e Rian, due giovani ribelli irlandesi, nonché amici inseparabili, presenti a borso del Sirius, la nave ammiraglia. I due, una volta in terra australiana, riescono ad evadere tuffandosi in tal modo in una strepitosa avventura che li porta a conoscere e ad apprezzare il mondo degli aborigeni.

 

Abigail e Francine, le uniche due donne presenti a bordo del Sirius. Bella, financo conturbante la prima, solo graziosa la seconda ma dall'animo nobile, le due donne in alterno modo hanno un ruolo determinante nello sviluppo della storia.

 

Tarrawonga, il più anziano di un piccolo gruppo di aborigeni presso cui trovano riparo prima Rian e poi Lughan. Tarrawonga assomma in sé tutte le capacità e le conoscenze che l'uomo bianco, staccandosi dalla Natura per tener seguito al progresso, ha irrimediabilmente perso.

 

Australia, terra ricca e selvaggia, generosa e spietata, al punto che solo compenetrandosi con essa, solo facendone parte, cosa che si può dire delle piante, dei rettili, dei volatili, dei pesci e degli aborigeni, è possibile sopravvivervi.